lunga vita a Sherlock Holmes

Il successo del personaggio inventato da sir Conan Doyle è imperituro. Proprio due sere fa ho visto l’ennesimo film in TV con uno Sherlock Holmes giovane e contemporaneo, che alla famosa scienza della deduzione accompagna l’uso delle nuove tecnologie, con risultati ovviamente infallibili.

Se invece si vuole apprezzare l’affresco d’epoca, il film di Guy Ritchie, Gioco d’ombre, ci permette di tornare nella Londra di fine Ottocento, anche se lo Holmes di Robert Downey Jr. è un detective tutto azione e muscoli, abile nelle arti marziali, gran tiratore, un personaggio più da videogioco e fumetti che non da vecchio cinema imparentato con la letteratura.

Il film è divertente, una giostra dove Holmes e Watson ci trascinano tra prototipi di automobili, treni sbuffanti, piroscafi, cavalcate con gli zingari e sotterranei parigini, inseguendo il nemico storico di Holmes, il professor Moriartry, e pazienza se a un certo punto si perde di vista l’intreccio e la ragione di una simile caccia che si trasforma in fuga e poi torna inseguimento, appunto come in una giostra. Il maestro del brivido, Alfred Hitchcock, definiva “Mc Guffin” il motivo che stava alla base di un intrigo: una ragione qualsiasi insomma che il pubblico poi scordava nel procedere degli avvenimenti. Qui c’è alla base la ragione del riarmo in vista di una guerra al momento sventata da Holmes e che noi spettatori del futuro sappiamo che c’è stata.

Quanto alla fine, si mette un punto interrogativo perché ormai la ditta è ben collaudata e dopo un secondo film è logico aspettarsi il terzo, quanto meno perché le saghe non sono mai bine, ma come minimo trilogie.

(Chi volesse saperne di più sul McGuffin, la suspence e l’importanza dello humour nel film di suspence, legga Il cinema secondo Hitchcock scritto da Francois Truffaut, un bellissimo classico)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: