crociera

Se avevo bisogno di un motivo in più per evitare le crociere, ecco la tragedia dell’Isola del Giglio, dove la mastodontica nave-grattacielo si è incagliata pare per la scemenza di un giochino pericoloso, quello di passare a un soffio dalla costa, tanto per fare ciao-ciao agli amici.

Piegata di lato, la nave non sembrava più il grand hotel di lusso galleggiante, ma una specie di catafalco oltretutto antico, tipo balena del giurassico.

Sinceramente non so cosa ci si trovi di tanto divertente nelle crociere. Già non mi piacciono granché gli alberghi, figurarsi quelli che navigano. Ho l’impressione che si passi la maggior parte del tempo a mangiare. Poi si approda in un porto e si fa la gitarella sulle rovine di un tempio con annesso ristorante o annesso mercato o annesso centro turistico commerciale. Uno spasso.

Il mare, in quei palazzi, è un dettaglio trascurabile ed evidentemente trascurato. Come si vede dal tema che ho scelto per questo blog, per me una barca sola sta bene sopra il mare, quella a vela.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: