il trucco c’è

E si vede. L’effetto più impressionante del film peraltro noiosissimo e a tratti incomprensibile (almeno per un italiano non particolarmente edotto nella storia americana) di Clint Eastwood, J.Edgar, è senz’altro l’invecchiamento verosimile ed efficace degli attori, in particolare di Leonardo Di Caprio.

Ora, senza nulla togliere alla grande capacità interpretativa di attori del calibro di Di Caprio e di Naomi Watts, bisogna però rendere merito alla maestria del make-up artist, anche perché è italiano ed è uno dei massimi truccatori cinematografici del momento: Alessandro Bertolazzi.

Il nome non vi dice nulla? Perché non siamo più abituati a leggere i titoli di coda e a osservare chi costruisce la magia del film insieme al regista e allo sceneggiatore, ovverosia tutte le persone di altissima qualifica che fanno parte dello staff, dagli scenografi ai costumisti, al direttore della fotografia   al direttore del trucco. Che, spesso, si scoprono italiani, ancora appartenenti a un laboratorio artigianale di lunga tradizione, proprio come Alessandro, scenografo teatrale, allievo del grande maestro Lele Luzzati, insegnante alla Scuola del Cinema di Roma e truccatore di una nutrita pattuglia di star, da Di Caprio a Brad Pitt, Penelope Cruz, Cate Blankett, e infine dei protagonisti del prossimo film della serie (infinita) di Bond.

Vi chiederete: come mai questo panegirico?

Ho la fortuna di conoscere Alessandro che in questo periodo abita a Londra per lavorare al film. E mi sorprende che nessun giornalista italiano, nessuno che abbia recensito il film complimentandosi proprio dell’aspetto tecnico del make-up, abbia rilevato la presenza di un artista italiano dal grande talento e dalla lunga, serissima carriera. Che può essere di esempio ( e conforto) a molti giovani oggi un po’ smarriti dalla bufera della crisi e convinti che il successo avvenga per botte di fortuna o per le solite (ma in questo caso assolutamente inutili) raccomandazioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: