TV

Ecco fatto: ho pagato il canone TV con massimo fastidio.

Anzi, ho aspettato quasi fino all’ultimo.

Di tutte le imposte, mi sembra la più odiosa. Si paga per avere un servizio pessimo, anzi, nessun servizio pubblico. Personalmente, guardo il notiziario della 7 (TV privata), non seguo nessuna trasmissione televisiva, persino gli interventi di Crozza li guardo in rete. Non c’è nulla di bello in 800 e passa canali che possa interessarmi, men che meno nella RAI di Stato, che non sa proporre nulla di culturalmente interessante. Anzi, quando accendo la TV mi sembra di ripiombare nel Medioevo: la matrice è rimasta quella del Circo. Chiudendosi all’editoria la televisione pensava di fare la furba, di proporre un modello più dinamico e giovanile, e si è ritrovata più vecchia e paludata che mai.

Ma, come nel Medioevo, si paga il balzello per il possesso di un elettrodomestico, per far parte di una comunità ininfluente. I nostri pareri non interessano ai dirigenti politici di viale Mazzini, che sembrano i burocrati delle dittature. La liberalizzazione non vale per la televisione di Stato, l’ultima Città Proibita.

Annunci
5 commenti
  1. Emma ha detto:

    Salve! E’ la prima volta che vado a scrivere su un blog di questo genere…
    Ho letto il libro “Voglio fare la scrittrice” e mi è piaciuto molto, anche se ho fatto fatica a capire subito quanto delle storie così normali e di tutti i giorni potessero interessarmi.
    Ora sto leggendo “DANCE!”. Io faccio hip-hop e ho tredici anni, fino a qualche anno fa ero una piccola Robin, ma ora sono più “femminile”…
    Saluti a tutti!
    Emma

  2. Emma ha detto:

    Salve! Non ho capito una cosa… Ma posso fare una domanda a Paola? Spero che qualcuno sappia ripondermi.
    Grazie e saluti a tutti!

  3. Emma ha detto:

    Hai perfettamente ragione! Io sono giovane quindi non pago direttamente… ma effettivamente non trovo più nulla di interessante alla televisione. L’unico telegiornale decente, secondo me, è quello di la7. Ma per gli altri programmi non si sa che pesci pigliare. Saluti.
    Emma

  4. Ciao Emma, grazie dei tuoi commenti e benvenuta nel mio blog! Puoi fare tutte le domande che vuoi, ti risponderò molto volentieri. A pesto, ciao. Paola

  5. Emma ha detto:

    Oh! Grazie infinite! E’ splendido!
    La mia domanda sarebbe questa:
    ‘Quandi scrivi un libro, ti capita di mettere in un personaggio caratteristiche del tuo carattere e del tuo modo di pensare?’ Spero di essermi spiegata bene… Grazie ancora. Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: