viaggiatrici

Dal momento che sono una discreta viaggiatrice, il libretto rosa dal titolo “Le vere signore non viaggiano” (Archinto), mi ha subito attratto. E’ chiaro che il titolo ironizza la raccomandazione severa di (brutti) tempi andati, quando la donna doveva stare in casa, uscire il meno possibile, e occuparsi di incombenze molto serie come le faccende e il benessere dello sposo e della famiglia. Oggi, infatti, la signora vera e meno vera viaggia eccome, anzi, viaggia assai avventurosamente, e più è signora e più si spinge lontano, dove le meno signore non possono, e ancora si lancia in imprese quasi eroiche, a dorso di cammello o d’elefante, su deltaplani, bicicross o slitte, testimoniando il proprio ardire in diretta su facebook o youtube.

Le vere signore, in realtà, sono sempre state impavide, almeno a leggere i diari, le lettere, le osservazioni di queste viaggiatrici dei secoli scorsi. Non c’è continente al mondo che le dame non esplorassero, né piatto che sdegnassero (persino le locuste trovavano gradevoli), né letto che rifiutassero (anche se era pieno di pulci). Ma, bisogna dire ch’erano donne di una certa cultura, e cioè tutte pressoché inglesi o americane, di un certo rango (dalla regina Vittoria alla nipote di Lord Byron), colte (moltissime le scrittrici, come Mary Shelley o Elizabeth Wharton), esploratrici e insegnanti come la famosa Henriette Anne Leonowens, la cui esperienza di maestra dei figli del re di Bangkok fu narrata in romanzi divenuti film (l’ultimo è del 1999 con Jodie Foster, Anna e il Re).

Di italiane non si ha traccia. All’epoca, più che viaggiare per piacere, emigravano. E tutt’oggi qualche pregiudizio radicatissimo rimane, perché credo che solo in Italia esista il proverbio che recita “partire è un po’ morire”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: