leggermente

Sono a Lecco per il Festival Leggermente organizzato da un gruppo di librai, in collaborazione con le biblioteche e le scuole. Stamani ho tenuto un “reading” davanti a 500 ragazzi delle scuole medie e superiori. Il reading alterna letture (mie) tratte da alcuni miei romanzi a brani musicali suonati dal duo Simone Di Maggio (chitarra elettrica, voce) e Tommaso Faglia (Contrabbasso), brani che hanno diretta corrispondenza con i testi. Per esempio, per La linea del traguardo Simone e Tommaso hanno suonato Feel di Robbie Williams, per Dance si sono esibiti in Kiss di Prince, canzoni citate esplicitamente nei libri.

Personalmente, la musica mi ispira moltissimo. Entra dentro le pagine delle storie, a volte volutamente, per rimandi a canzoni che considero importanti, per i testi bellissimi e il sound originale; a volte quasi casualmente, e mi accorgo in un secondo momento che sotto certe espressioni c’era una melodia precisa, magari di una vecchia canzone.

Il lavoro con Simone e Tommaso mi ha permesso di rintracciare un piccolo percorso personale nella musica pop e rock disseminato in tanti libri diversi, in tante storie. Stamani lo abbiamo proposto con la speranza che qualcuno vada a leggersi i testi originali, forse ascoltare una canzone come “They dance alone” di Sting.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: