novantanove cent

Ieri mi arriva una mail da Amazon, con l’offerta di scaricare l’ultimo romanzo di Alessandro Piperno, Inseparabili, per 99 centesimi. Come! Il libro è uscito da poche settimane, è stato recensito con entusiasmo e ammirazione da critici blasonati, ha una splendida copertina con due pappagalli uno rosso e uno verde, che con lo sfondo bianco fanno bandiera italiana, già coccarda per il prossimo Premio Strega che sembrerebbe proprio spettare a lui… e il più grande bookshop on-line te lo propone a meno di un euro! Come mai? Per incentivare il numero degli e-book? Per aumentare la platea dei lettori?

Certo che me lo sono scaricato, costa meno del giornale, meno di un caffé, meno di un pacchetto di chewing-gum! Magari scoprirò con un moto di comprensibile invidia che in questo modo Piperno è diventato miliardario, come sembra sia successo a non so quale autrice sconosciuta americana, che ha messo in rete il suo libro per un dollaro e ha incassato un milione di dollari. Chi ha un libro nel cassetto, può sempre tentare, ha più probabilità che con la lotteria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: