shorts

Sabato 7 luglio alle ore 21 presenterò a Massa Marittima (GR) l’antologia di racconti Italian Shorts pubblicata dall’editore Caracò. Copertina davvero molto carina e racconti freschi, spesso scritti da giovanissimi autori che ci parlano della realtà vista attraverso i loro occhi. Una realtà perciò spesso amara, perché per i giovani, come si sa, la società si è fatta respingente, fredda, addirittura ostile. In Italia poi sembra proprio che non si voglia guardare lontano, aprirsi al futuro, si ragiona soltanto per rendite di posizione, a salvaguardia di privilegi di classe e di casta, e i giovani si trattano peggio delle donne, sempre sotto tutela.

Ma tra questi dodici narratori c’è anche Alberto Agostini, un mio allievo del Laboratorio Scrittori di Massa, ragazzo molto brillante e di talento, che attualmente frequenta l’Università Bocconi. Già quattro anni fa aveva realizzato un bellissimo racconto sulla memoria (e aveva diciassette anni). Oggi, in quest’antologia, ci parla della vita di ragazzi come lui, disillusi e, ahimé, anche senza speranza. Ma che dobbiamo aspettarci da ragazzi che ogni giorno si vedono le porte chiuse in faccia e sono incoraggiati ad andarsene, magari a fare i camerieri a Londra?

I prossimi tagli all’Università (cioè alla ricerca) non sono certo un bel segnale. Se a proporlo sono oltretutto professori che in quelle stesse Università hanno insegnato fino a ieri, vuol dire che siamo alla vera disperazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: