flores

E’ vero che la poesia è un settore negletto dell’editoria. Purtroppo, non ci sono molti lettori e oggi se non c’è un pubblico possibilmente vastissimo cade la scure sul prodotto magari di altissima qualità. Certo, con alcune eccezioni. Se uno scrittore e giornalista famoso legge in televisione una poesia di Szymbowrska, ecco che la poetessa Cenerentola diventa regina. Ma è, appunto, un caso.

I poeti sono abituati a lavorare in una sorta di cono d’ombra, partecipano a Festival e pubblicano in rete. Quando perciò si riesce a pubblicare un libro, è un piccolo evento. E questo è il caso del bel libretto Fiori sulla muraglia (Florence Art Edizioni) di Caterina Trombetti, poetessa affermata, allieva del geniale Mario Luzi, delicata autrice di poesie e poemetti che lo stesso Luzi ha definito di una “semplicità come vocazione ed essenza e semplicità come ideale stilistico da salvaguardare”. E bisogna considerare che il termine “semplice”, usato spesso a detrimento, significa “senza artificio”, quindi diretto, chiaro, puro.

Che sia chiaro il poetare di Caterina Trombetti lo si avverte in questo suo testo tradotto in spagnolo: Fiori della muraglia Flores en la muralla. Le parole e i versi risuonano quasi più intensi e vibranti nella lingua iberica, si avvicinano ai componimenti di Lorca, giocano con il testo originale come in un’eco profonda e duratura, un ispessimento della dolcezza che, nel rendere il suono più rotondo, scuro e aspro, ne evidenzia la “semplice” forza. Anche il verso sembra restituire il significato della fragilità umana e della sua fugacità, come questo bellissimo: “assaporarti / un momento / già vale la vita” che diventa “haberte probado/ un momento/ ya vale la vida”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: