viva l’italia

Certo, un film che si intitola così di pretese dimostra di averne e non poche. Infatti ha la solita moralistica pretesa di mostrarci lo sfascio a tutti i livelli, di farci sorbire una predica insostenibile da parte di un politico corruttore colpito dalla malattia che fa dire la verità (pensa un po’ che trovata narrativa!), di mostrarci che in Italia il valore supremo è la famiglia, rispetto alla società investita da ideologismo, violenza, squallore, precariato, sfruttamento eccetera eccetera eccetera nel più brillante grillismo attuale.

Ora, io mi stupisco soltanto di attori come Michele Placido, Gassman e Raoul Bova, che partecipano a un film in nulla dissimile da un cinepanettone natalizio, oltretutto girato come gli spot televisivi, tanto che la scena migliore è quando la famigliola scola la pasta e si prepara ad andare a tavola come in una pubblicità della Barilla. Un film che vorrebbe essere di denuncia e alla fine è solo qualunquismo, dove c’è persino un sosia di Bersani, ovviamente corrotto e consociato, e si mostra il teatro Valle come luogo dell’intransigenza e dell’intolleranza tipiche della cosiddetta “sinistra” (ma addirittura il povero Bova è definito “comunista”: ancora!).

In compenso il regista Massimilano Bruno, che si presenta in scena come conduttore di una teletrasmissione che incita alla “verità” e legge gli articoli della Costituzione alternandoli alle scene meschine della vita sociale italiana, sproloquia e ci offre la sua banalissima e infantile morale sulla politica, sulla società. Magari, se avesse preteso meno e anche detto meno, se sapesse fare il cinema e dimenticasse “I Cesaroni” (che ha scritto), avrebbe potuto realizzare un film quantomeno decente e non un autentico obbrobio.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: