Scusate il silenzio dei giorni scorsi, ma sono stata impegnata a scrivere. Perciò, ho letto meno del solito e non sono andata al cinema. Devo dire che scorrendo la locandina mi cadono le braccia e l’idea di uscire di casa dopo aver lavorato tutto il giorno su una storia mi alletterebbe soltanto con qualche film curioso. Può darsi che non mi incuriosisca nulla perché concentrata nelle mie storie.

Le quali, come succede spesso, sono ispirate a storie vere. Ma non posso dire di più, su libri che usciranno il prossimo anno. Libri di carta, non digitali. Ancora si comprano e anche questi, come per il cinema, se vale la pena, e se gli editori si sforzano di proporre belle copertine, oggetti che valgono le decine di Euro che spendiamo. E’ anche questo che oggi mi fa molto riflettere e concentrami ancor di più a scrivere meglio, a scrivere storie interessanti: le persone devono avere in cambio una bella storia per i soldi che investono nella narrativa e che magari sottraggono a una cena con amici o a una gita domenicale.

Anch’io ci penso, quando vado in libreria, come al cinema o a teatro. Non posso più permettermi di sbagliare, di buttare via i miei soldi per una baggianata o per chi scrive o suona o recita per vanità, anziché per talento e passione. Così, non mi sorprende che certe persone attirino folle, come Margherita Hack stasera in una biblioteca dove la gente era persino in piedi, fuori della sala molto capiente. Mentre altre, come un vanitosissimo autore che non nominerò per compassione, ieri leggeva il suo libro con tanto di birignao a uno sparuto drappello di sue sopravvissute fan.

 

Annunci
2 commenti
  1. Stefano ha detto:

    Ho paura che, almeno qui nell’angolino cieco, ti tocchera’ nominare il ‘vanitosissimo autore’, Io, per portarmi in pari, te ne cito uno che ho presentato qualche anno fa in una serata analoga: Alessandro Golinelli. Ciao. Stefano

    • D’accordo, nomino: niente po’ po’ di meno che Andrea De Carlo. Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: