gatsby

gatsbyAhi, ahi. Quando si crede di fare un capolavoro con un famoso romanzo, attori di massima bravura, epoca perfetta per abiti e scenografie, e con il tripudio di tecnologia cinematografica, spesso si cade nel polpettone. Nel film dove c’è troppo eppure troppo poco, come in Gatsby di Baz Luhrman.

Ma poi, quando uno ha per le mani Di Caprio al massimo della sua avvenenza e espressività, potrebbe farci piangere e tremare, invece si rimane indifferenti e un po’ annoiati sulla poltrona, nella visione del palazzo di Gatsby che sembra la casa di Batman (e un po’ questa New York ha un’aria da Gotham City) con lui vestito simil-Jocker, persino in completo rosa, quando è sexy in maglioncino e pantaloni bianchi e quando con uno sguardo potrebbe far cadere fulminata tutta la platea femminile.

Toby Maguire, il narratore, sembra Buster Keaton, sia per la fissità dell’espressione sia per il look: magari sarà una citazione del cinema muto. Poi c’è la visione contemporanea dello sballo e del divertimento di massimo lusso, con musiche rap, ormai ovvia dopo Moulin Rouge dello stesso Luhrman, e per noi italiani l’assuefazione all’interpretazione volgare, esagerata se non sordida di “cena elegante” organizzata da questo romantico criminale per l’amata che però a questi party non va mai.

Alla fine, resta la struggente bellezza del linguaggio letterario di Fidzgerald che appare in sovrimpressione, come dire che le parole sono talmente incisive e intraducibili che non c’è verso: il cinema non ce la fa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: