da edinburgh

fringeGrande affollamento per le strade di Edinburgh dove in questi giorni si tiene il Fringe Festival, il festival di musica e teatro dedicato ai giovani ed emergenti, singoli o gruppi. Per strada, le compagnie invitano gli spettatori esibendosi in brevi performance e offrendo volantini d’invito, una promozione simpatica che trasforma la via principale della città in un pullulare di canzoni, recite, danze, attori in maschera, giocolieri, mimi…

Altrimenti che succederebbe in una città nordica, abbastanza piovosa e senza grandi attrattive turistiche se non il massiccio e un po’ sinistro castello che domina la città? Ci sarebbe il deserto. Invece, un Festival di arti performative rende viva e piena di gente la città e negli anni diventa un appuntamento sempre più interessante.

fringe2Il Festival Internazionale di Edinburgh inizierà il 16 agosto e durerà fino a settembre. Ma prima, nei dieci giorni di agosto, quando arrivano già molti turisti da tutta Europa, perché non offrire spazio e possibilità ai giovani, agli studenti delle università o delle accademie, delle scuole di ballo o di musica? Magari in questo modo i ragazzi e le ragazze si sentono protagonisti, valorizzati e ascoltati e chissà che non emerga persino qualche talento come il giovane e brillante cantautore scozzese Paolo Nutini, che di italiano ha solo il nome.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: