Come prima

imageNiente fu come prima è una delle frasi più usate, anche in buoni romanzi che, almeno per me, subiscono con questa locuzione un vertiginoso crollo. Perché niente è mai “come
prima” e gli scrittori lo sanno anche più degli altri, tanto che raccontano storie su quel “prima” che non c’è più.

Per chiarirsi le idee – e anche per commuoversi – consiglio la lettura di “Non è più come prima” (Raffaello Cortina, 2014) dello psicanalista Massimo Recalcati, che seguo già da tempo per il suo interessante percorso lacantiano sul desiderio “desiderante” nelle relazioni familiari e amorose. In questo libro, Recalcati si focalizza sulla coppia, sulla promessa d’amore “per sempre” che sembra quasi d’altri tempi, in una società che ha esteso l consumismo vorace a tutto, anche agli affetti più profondi.

“l’amore apre sempre un nuovo mondo e questa apertura, in cui consiste la verità dell’amore, rifonda l’esistenza, la fa nascere un’altra volta” scrive Recalcati, ricordandoci che “non è più come prima” è concetto proprio dell’amore che non è mai garantito, ma si rinnova ogni volta nella promessa e nel desiderio.

Certo, affermare con passione e competenza da terapeuta l'”eternità” dell’amore di coppia in un mondo che proclama la relatività dei rapporti e anzi inneggia al libertinismo, è coraggioso. Considerando che, da analista, Recalcati mette in guardia dall’idealizzazione e dal narcisismo che l’amore può scatenare.

Annunci
7 commenti
  1. Laura ha detto:

    Cara Paola innanzitutto mi scuso per avere deciso di scrivere qui la mia domanda ma non ho trovato un indirizzo di,posta elettronica dove inoltrare la mia richiesta. Sono la mamma di una ragazzina di 13 anni che ha “divorato” due dei suoi libri: “Voglio fare la scrittrice” e “Voglio fare la giornalista”. Mi chiedeva qualche giorno fa e con molta insistenza se é in fase di lavorazione il libro prosieguo di questi due o se pensa che prima o poi ci sarà. Siccome raramente l’ho vista così entusiasta di un libro e della sua autrice, ci tengo a darle delle risposte più certe alle sue domande, e quando le ho accennato la mia idea di scriverle era tutta contenta. Inoltre le volevo chiedere se c’é un libro, tra quelli da lei già pubblicati che possa essere piacerle in quanto simile o vicino a quelli già letti. Se pensa che questo non sia lo spazio dove continuare questa conversazione le chiedo gentilmente di segnalarmi il modo più opportuno per parlarle. Intanto la ringrazio e le faccio i complimenti da parte mia e di mia figlia Alice. Saluti. Laura!

    • Cara Laura, grazie mille per il suo commento. Può scrivere benissimo qui oppure sulla pagina facebook, che forse controllo più frequentemente. Sono molto felice che Alice sia una mia lettrice affezionata e lietissima di informarla che sta per uscire (a metà ottobre) il prossimo romanzo della serie di Mia e cioè: Voglio fare l’innamorata”. Avrò modo di pubblicizzare l’uscita sia qui che sulla pagina Facebook! Ora non voglio anticipare altro. Invece, per quanto riguarda libri “vicini” a Mia, posso segnalarle: “Io la danza le amiche e papà” (Castoro, pubblicato lo scorso anno a Natale), in cui c’è una giovanissima aspirante ballerina, Bianca, che grazie alla sua testardaggine convince i suoi genitori a mandarla in una grande città per studiare all’accademia (trova comunque le notizie in rete); l’altro, uscito da pochi mesi e già ristampato è “La settima strega” dove Meg, ragazza di oggi, scopre di essere una strega e di avere una missione: salvare le sei streghe che l’hanno preceduta nei secoli dal loro tristissimo destino di streghe perseguitate. Un’avventura nella storia con una protagonista coraggiosa e intraprendente. Non mi resta che augurare buona lettura a entrambe! Un abbraccio. Paola

  2. Laura ha detto:

    Grazie mille Paola. Mia figlia ha accolto la notizia dell’uscita in ottobre con grande gioia e urletti vari :-). La ringrazio anche per i suggerimenti sugli altri libri. Se fosse possibile le chiediamo di tenerci aggiornate sugli incontri previsti a Roma per la presentazione del nuovo libro. Ci piacerebbe molto venire ad incontrarla. Le auguro buon lavoro. Laura!

    • Laura ha detto:

      Salve Paola
      Ha già qualche data in programma a Roma per la presentazione del libro “Voglio fare l’innamorata’?
      Grazie in anticipo. Laura

      • Salve, per il momento ci sarà una presentazione a Pisa al caffé Letterario di Repubblica nel festival Pisa Book. Al momento non ho prenotazioni per Roma, ma chissà! Ci aggiorniamo, ciao!

  3. Stefania ha detto:

    Ciao Paola, sono Stefania da Napoli. Ho provato a inviarti una mail ma l’invio è fallito. All’incirca un mese fa ti ho inviato una lettera a mezzo posta ma non ho avuto più tue notizie. Mi dispiace contattarti qui ma non sapevo come altro fare. Seguo sempre il tuo blog quindi sulle tue attività e i tuoi impegni oltre che letture io sono aggiornata, ma volevo anche aggiornarti sulle mie novità. Ti lascio la mia mail nel caso l avessi persa 😉 ti abbraccio telematicamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: