Life on Mars

martianA quanto sembra, The Martian (in italiano “Il sopravvissuto”) di Ridley Scott non è molto garbato alla critica. Ora, io sono di parte perché ho sempre amato i film di Ridley Scott che considero un regista notevole, uno dei più importanti a cavallo dei due secoli. Perché bisogna pur ricordare cosa ha fatto questo artista della cinepresa e cioè film di fantascienza stupendi come Blade Runner e Alien, oltre a pellicole memorabili come I duellanti, Thelma & Louise e persino Il gladiatore, film che ci mostra quel che fanno normalmente i cineasti soprattutto americani (anche se Scott è inglese) e cioè realizzare film sontuosi con molta libertà dalla verità storica a favore della spettacolarità della visione e della tensione narrativa.

Perciò, sì, a me è piaciuto molto The Martian. Magari la storia è un po’ la solita (abbandono di un poveretto nello spazio o in un pianeta, tutti derivati dal naufragio settecentesco di Robinson Crusoe in un’isola che non era ancora dei famosi), ma è, come si dice, “fatta bene”. C’è intanto una consapevolezza di tipo razionale e scientifico e nessun abbandono escatologico, che in un epoca di fondamentalismi religiosi e di rifiuto di teorie come l’evoluzionismo  non è poco. C’è un richiamo forte agli anni Settanta in cui Scott si è formato e che hanno segnato decenni con la creatività, la fiducia nella scienza e nei viaggi spaziali, e il senso di solidarietà a un gruppo (così, l’astronauta solo guarda vecchi film di Happy Days, esplode la musica di “Life on Mars” di David Bowie, e l’astronave tipo Odissea nello Spazio torna indietro a riprendere il compagno abbandonato, perché così fa una compagnia che oltretutto ha usato un nome tratto dal Signore degli Anelli).

Finisce bene, ovviamente. Ma ci fa pensare molto al fatto che bisogna fare appello alle nostre conoscenze, alle competenze, alla matematica e alla fisica per sopravvivere e forse vivere nel futuro, in questo o in altri mondi.

Annunci
2 commenti
  1. elrincondeube ha detto:

    Grazie della recensione! Ero proprio curiosa di “The Martian”! Quindi consigliato?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: