libri di Natale – 1

Tanti mi chiedono consigli per gli acquisti natalizi, di libri intendo. Comincio con le letture da grandi, quel che ho letto o sto leggendo con piacere, quindi:

finderskeepersFinders Keepers di Stephen King (2015), tradotto in italiano con “Chi perde paga”. Il titolo sarebbe però: Chi trova, tiene. Perchè la storia parla di un tesoro trovato da un ragazzo sotto un albero, proprio come nei romanzi antichi, e questo tesoro non solo è fatto da dollari (gli USA non hanno mai avuto il cambio di valuta come da noi, dove una storia del genere sarebbe impossibile) e da un mucchio di Moleskine scritti fitto fitto. Soldi e blocchetti notes appartenevano a un anziano scrittore, derubato e ucciso oltre trent’anni fa da un suo fan in un assalto notturno in stile Arancia Meccanica. E’ un thriller? Un po’ thriller sì, ma non riesco a racchiudere King in generi definiti. Sono romanzi sociali, con richiami letterari, che non perdono tempo in esibizionismi letterari, ma hanno un forte intreccio e una capacità rara di rappresentare personaggi complessi e ambienti con realismo e crudezza.

harukiSecondo libro, di tutt’altra pasta: Murakami Haruki, La stana Biblioteca (Einaudi, 2015). Un centinaio di pagine o poco più, illustrate da Lorenzo Ceccotti, che raccontano una fiaba moderna. Un giovane chiede in prestito tre libri in biblioteca ed è chiuso in una segreta, con l’obbligo di impararli a memoria, altrimenti gli verrà divorato il cervello. E’ una storia non proprio edificante o rassicurante, ma molto chiara sull’importanza della lettura e della memoria di ciò che si legge. Quel che ci vuole, oggi, in cui i libri sembrano oggetti effimeri, con racconti che si dimenticano subito.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: